Venerdì 24 Settembre 2021
1 1

Nei giorni 14 e 15 Ottobre la nostra scuola sarà impegnata per le celebrazioni del programma Erasmus in cui siamo coinvolti per ben due progetti: "Storytellers across Europe" and "Seize the digital Time". Si tratta di un evento diffuso che coinvolge protagonisti e beneficiari di tutti i settori in un mosaico di eventi, racconti, presentazioni. Siamo alla 5a edizione, promossa da tutte le agenzie nazionali Erasmus+, con il patrocinio della Comunità europea, in particolare di Mariya Gabriel, commissaria EU per Innovazione, ricerca, cultura, istruzione e giovani. Si tratta di giorni importanti perchè offriranno l'occasione di far conoscere e diffondere i risultati dei progetti realizzati.

La sezione B della scuola dell’infanzia (INSS. BOVENGA-LA ROCCA) dal 20 settembre 2021 occuperà un’aula del plesso di via Vecchia Frigole.

https://www.galatina.it/sites/default/files/preview/20499preview.jpg

Anche quest’anno, nonostante le difficoltà derivate dalla situazione emergenziale, la scuola primaria del 5° Circolo “L. Tempesta” di Lecce  ha aderito alla quinta edizione dei Campionati Junior dei Giochi Matematici indetti da Matenitaly, con la collaborazione del Centro Pristem dell’Università Bocconi e del Centro “Matematica” dell’Università degli Studi di Milano.
Ad accettare la sfida sono stati 41 alunni della classi quarte e 50 alunni delle classi quinte. Si sono cimentati e confrontati con esercitazioni propedeutiche e in data 18 maggio hanno disputato le semifinali nazionali dei giochi. Gli alunni che si sono classificati al primo posto disputeranno la finale a Milano, sabato 11 settembre, presso l’Università Bocconi. In tale occasione, un’alunna del “Tempesta”, classificatasi al PRIMO POSTO nella passata edizione della FINALE NAZIONALE dei Campionati Junior di Giochi Matematici 2020  verrà premiata ufficialmente presso la stessa l'Università.

Il 5° Circolo di Lecce mantiene la sua tradizione, continua a sperimentare, innovare, partecipare a concorsi e giochi per formare studenti vincenti, liberi e pensanti, consapevoli dei propri punti di forza, come dei propri punti di debolezza, sempre pronti a salire la scala della vita con determinazione e successo.

A tutti i giocatori e a tutte le giocatrici che hanno partecipato, alle famiglie e alle docenti vanno le nostre congratulazioni. Un augurio particolare agli alunni in finale, da parte del Dirigente prof. Tonino Bacca, con la certezza che queste esperienze arricchiscano il bagaglio personale e contribuiscano a formare personalità competitive e sempre pronte a mettersi in gioco e ad affrontare nuove sfide.