Formazione Digitale Docenti: Al Tempesta “P.U.O.I. 2023-24”: Storytelling Trialogico

Al Tempesta “P.U.O.I. 2023-24”: Storytelling Trialogico

Il corso tratta l’aspetto pedagogico dell’insegnamento attraverso la “narrazione”, lo Storytelling”, una delle metodologie didattiche di base, caratterizzata da un forte aspetto transdisciplinare, che si arricchisce delle potenzialità dei nuovi media attraverso l’Approccio Trialogico all’Apprendimento (TLA), una metodologia innovativa che il Ministero ha recentemente inserito nel Piano Nazionale della Scuola Digitale come una delle quattro prassi da seguire per innovare la didattica.
I docenti saranno guidati nel potenziamento di questa metodologia attraverso il supporto di strumenti, applicativi e piattaforme digitali.
L’obiettivo è “narrare, creare, imparare e condividere” ossia coinvolgere i bambini nella produzione dei contenuti, esplorando tecnologie della produzione di immagini e video come la “stop motion”, della programmazione, del maker e più in generale dell’informatica con esempi di attività pratiche di robotica educativa e creazione di artefatti analogici e digitali, per far sviluppare le competenze digitali, le capacità narrative e argomentative, ma anche le capacità di problem setting e problem solving.
La tecnologia cardine sarà la “Stop Motion” legata all’approccio STEAM dell’animazione:
Risoluzione di problemi. I bambini saranno impegnati, senza nemmeno rendersene conto, a risolvere e ad analizzare problemi: dalla pianificazione delle scene all’applicazione di piccoli cambiamenti in ogni fotogramma.
Programmazione informatica: per realizzare una storia in Stop Motion i bambini non faranno altro che codificare la loro storia fotogramma per fotogramma, imparando a sequenziarle e comprendendo causa ed effetto.
Matematica e movimento a tempo: il conteggio dei fotogrammi, la comprensione dei tempi e la manipolazione delle forme implicano tutti concetti matematici.
Ingegneria e Arte: i bambini costruiscono il green screen, progettano scene e personaggi, pianificano i movimenti e risolvono i problemi quando le cose non vanno come previsto.

Macro argomento: Transizione digitale

Area DigCompEdu :

– Pratiche di insegnamento e apprendimento
– Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti
– Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

1° incontro – webnair del 17 gennaio 2024 dalle ore 16:10 alle ore 19:10:
-Test d’ingresso; lo storytelling trialogico e le quattro P (Project, Peers, Passion, Play): raccontare con le immagini; storytelling programmando la storia digitale sulla piattaforma code.org: “Ciao Mondo…”.
2° incontro – 2° webnair del 24 gennaio 2024, dalle ore 16:10 alle ore 19:10:
– Storytelling con Scratch
2° incontro – 3° webnair del 7 febbraio 2024, dalle ore 16:10 alle ore 19:10
– Storytelling e stop motion con Canva.
4° e 5° incontro laboratoriale del 21 febbraio e 6 marzo 2024, dalle ore 16:10 alle ore 19:10:
– Sperimentazione in piccoli gruppi della costruzione di brevi storie in Stop Motion.
6° e 7° incontro laboratoriale del 13 e 20 marzo 2024, dalle ore 16:10 alle ore 19:10:
– Conoscenza ed uso consapevole degli strumenti del maker presenti nei Fablab: stampante 3D, plotter da taglio, termoformatrice, ecc.
8° incontro laboratoriale del 10 aprile 2024, dalle ore 16:10 alle ore 19:10:
– First Lego League Explore: metodologie e strumenti digitali per l’Inclusione; test finale
DOCENTI PARTECIPANTI: max 20
Skip to content